Strumenti Utente

Strumenti Sito

Esporta PDF Esporta ODF News

it:guide:first_steps:update
Traduzioni di questa pagina:

Questa versione (2013/08/29 01:01) è stata Approvata da niphlod.La versione Precedentemente Approvata (2013/08/05 15:29) è disponibile.Diff

Aggiornare eMule

Come per ogni altro software anche per eMule vengono rilasciate nuove versioni e aggiornamenti. Le release oramai sono poco frequenti avendo raggiunto ormai una certa stabilità. Aggiornare all'ultima versione disponibile è fondamentale non solo perché spesso vengono corretti errori (bug) delle versioni precedenti, ma soprattutto per le nuove funzioni introdotte.

Se in Opzioni → Generale la casella “Controlla aggiornamenti” è spuntata verrete avvisati automaticamente quando una nuova versione sarà disponibile, altrimenti potete controllare direttamente o sulla pagina ufficiale di eMule-project o cliccando nella scheda Informazioni sul Server:

Aggiornare eMule

Purtroppo non esiste ancora una procedura di aggiornamento automatico, per cui dovrete aggiornare manualmente.
Potete scegliere di scaricare i Binari, cioè l'archivio contenente tutti i singoli file principali aggiornati, oppure l'Installer, contenente un singolo eseguibile con una interfaccia grafica che vi guiderà nell'installazione della nuova versione.

La soluzione con i Binari è onestamente la più semplice, mentre l'Installer potrebbe creare non pochi problemi visto che si limita ad inserire i nuovi file nei percorsi predefiniti che spesso non coincidono con quelli scelti originariamente durante la prima installazione. Illustreremo quindi entrambi i metodi, ma vi consigliamo di usare i Binari.

Prima di aggiornare alla nuova versione dovete obbligatoriamente chiudere eMule se lo avevate aperto! Se provate ad aggiornare mentre il vostro eMule è ancora in esecuzione, un messaggio di errore vi informerà dell'impossibilità di proseguire e l'operazione verrà terminata prima del completamento alcuni files sono in uso quindi non possono essere sovrascritti

Binari

Iniziate a scaricate l'archivio ZIP dei binari: Download Binari

Individuate ora sul vostro PC la cartella principale di eMule contenente il file emule.exe. Se non l'avete cambiata dovrebbe trovarsi nel percorso predefinito C:\Programmi\eMule, in alternativa usate la funzione Cerca di Windows e ricercate il file emule.exe.

Per aprire al volo la funzione Cerca potete premere contemporaneamente il tasto con il logo di Windows + F

Se non riuscite ancora a trovarla probabilmente sarà nascosta, per cui seguite la guida che vi spiegherà come attivare la visualizzazione delle cartelle e file nascosti.

Tornate ora all'archivio ZIP ed estraetene il contenuto in una cartella temporanea, esempio sul Desktop:

Binari eMule

Dalla cartella copiate solo il file emule.exe e incollatelo nella cartella principale di eMule. In parole povere dovrete sovrascrivere il vecchio emule.exe con il nuovo, perciò alla richiesta di sostituzione confermate.

Ripetete la stessa operazione per il file it_IT.dll contenuto nella cartella Lang, che vi servirà per aggiornare il file con la traduzione in Italiano dell'intero programma.

Potete ora cancellare la cartella temporanea sul Desktop e avviare normalmente eMule, vi ritroverete con la versione aggiornata, le stesse opzioni precedenti e gli stessi file ancora in download. ;-)

Installer

Potete scaricare l'installer dal seguente link: Installer eMule

Non dovrete far altro che avviarlo e seguire le indicazioni a video, esattamente come fatto la prima volta che avete installato eMule. Potete quindi seguire nuovamente la guida all'installazione di eMule, ma questa volta fate attenzione alla schermata con l'opzione ”Decidi come condividere eMule con gli altri utenti” e alla successiva schermata con il percorso d'installazione, perché sarete obbligati a ripetere le stesse scelte operate durante la prima installazione, quindi stessa opzione di condivisione e stesso percorso di installazione.