Strumenti Utente

Strumenti Sito

Esporta PDF Esporta ODF News

it:guide:first_steps:repair_emule
Traduzioni di questa pagina:

Questa versione (2013/08/29 01:01) è stata Approvata da niphlod.La versione Precedentemente Approvata (2013/08/05 15:29) è disponibile.Diff

Ripristinare eMule

In rare occasioni può succedere che eMule smetta di funzionare regolarmente o inizi a manifestare strani errori e comportamenti, e nonostante mille tentativi e controlli non si riesca a risolvere il problema.
Ciò può dipendere da qualche file di configurazione che abbia subito una qualche corruzione.

E' possibile in questi casi tentare di “rianimare” il nostro eMule con una accurata pulizia, senza per questo perdere i crediti o i file che si stavano scaricando. E' quindi una via di mezzo tra la rimozione completa di eMule che comporta la perdita di tutti i file e crediti, e la re-installazione che non risolve generalmente nessuno problema visto che “eredita” i file corrotti dalla precedente installazione.

Ricordate che le operazioni seguenti sono da fare con eMule rigorosamente chiuso!

Prima di iniziare ricordate di annotare su un foglio la vostra configurazione attuale, in particolare i diversi valori in Opzione → Connessione, così da poterli trascrivere dopo aver terminato la pulizia, che comporta infatti la perdita di tutte le opzioni.

Il primo passo quindi, e purtroppo per molti anche il primo ostacolo, consiste nell'individuare sul proprio PC la cartella config di eMule. In genere la trovate in C:\Programmi\eMule\config, ma dipende tutto dalla vostra scelta in fase di installazione, oltre che dal Sistema Operativo. Seguite la guida eMule con più utenti di Windows, che vi guiderà nella ricerca dei vari percorsi possibili.

Se l'avete individuata, passate ora all'azione. Eliminate dalla cartella config tutti i file ad eccezione dei file cryptkey.dat, preferences.dat, clients.met, che assicurano la gestione del sistema dei crediti.

ATTENTI!!

Così farete la pulizia più brutale possibile, ma se volete andare per gradi potete provare a non eliminare i seguenti file:

  • statistics.ini = se volete conservare tutti i dati delle vostre Statistiche;
  • emfriends.met = se volete conservare la lista dei vostri amici;
  • shareddir.dat e sharedfiles.dat = se volete conservare l'elenco delle cartelle condivise;
  • category.ini = se volete conservare le vostre categorie;
  • fileinfo.ini = se volete conservare i commenti assegnati ai file condivisi;

Terminata la pulizia potete avviare normalmente eMule, che provvederà a creare nuovamente tutti i file mancanti e vi mostrerà la finestra iniziale del wizard, che potete annullare visto che andrete a trascrivere a mano i valori precedentemente copiati.
Se dal Registro Eventi notate dei messaggi con Hashing File … allora attendete pazientemente (potrebbero volerci decine di minuti), perché vuol dire che eMule deve calcolare nuovamente l'hash dei file. Successivamente proseguite a trascrivere i dati in Opzioni → Connessione, ricaricate la lista server, scaricate un nuovo nodes.dat e infine fate click su Connetti in alto a sinistra.

Non dovreste avere più grossi problemi. =)