Strumenti Utente

Strumenti Sito

Esporta PDF Esporta ODF News

it:guide:advanced:mediainfo
Traduzioni di questa pagina:

Questa versione (2013/08/29 00:52) è stata Approvata da niphlod.La versione Precedentemente Approvata (2013/08/05 15:29) è disponibile.Diff

Plugin MediaInfo

Lo scopo di questo plugin è quello di estendere le capacità (scarse) di eMule nel mostrare informazioni tecniche relative ai file multimediali.
MediaInfo è una libreria cross-platform ed opensource utilizzata in un'infinità di programmi, e la lista di codec e container supportata da MediaInfo è molto vasta e in continuo aggiornamento: Matroska (MKV/MKA/MKS), OGG, RIFF, QuickTime, AC3, DTS, AAC, Real, Monkey, FLAC, MP4 e molti altri. Ha un'API particolarmente comoda da utilizzare ed è stata integrata la sua funzionalità in eMule sin dalla versione 0.42b. In giro per internet non si trova una guida precisa su come utilizzare appieno le funzionalità offerte da questa fantastica libreria, eppure è molto semplice.

Ovviamente poter accedere ad una quantità maggiore di informazioni consente di valutare con più precisione la bontà dei file in download, ed evitare quindi di scaricare file non desiderati.

Per integrare il plugin in eMule vi basterà scaricarlo dal sito ufficiale:

Dal lungo elenco selezionate il vostro Sistema Operativo, in genere Windows, poi per la versione a 32 bit scegliete il file DLL (Without Installer).

Download MediaInfo per eMule

La DLL è un singolo file che contiene tutte le routine necessarie ad eMule, mentre la GUI è il pacchetto con il programma completo dotato di interfaccia grafica e la CLI è la versione da riga di comando.

Per tutte le versioni è presente anche l'installer ed eMule è in grado di riconoscere da solo se avete installato sul PC la versione con GUI, ma per semplicità consigliamo di scaricare il semplice archivio contenente la DLL. Per Windows (qualsiasi versione) a 32 bit il file sarà il MediaInfo_DLL_X.X.X_Windows_i386_WithoutInstaller.7z

Dopo averlo scaricato, aprite l'archivio ed estraete il solo file MediaInfo.dll. Copiatelo ora nella cartella principale di eMule, la stessa in cui è presente l'eseguibile emule.exe:

MediaInfo con eMule

Avviate ora eMule e in Opzioni → Opzioni Avanzate impostate la voce Estrai i Meta Dati su Mai. Questa scelta vincolerà eMule ad usare solo il plugin per ogni file multimediale invece che usare le proprie istruzioni interne.

Riavviate infine eMule e osservate le differenze sui file ancora in download o già completi e condivisi. Se incompleti, non appena eMule avrà scaricato l'header dei file (in genere il pezzetto iniziale del file), cliccate con il destro sul file e accedete alla voce Informazione sul File → Info Contenuti. A seconda del tipo di file verranno mostrate diverse informazioni aggiuntive.

Nelle figure seguenti è mostrato il confronto con un file Matroska (MKV, non gestito da eMule) senza e con il file MediaInfo.dll.

Senza MediaInfo.dll



Con MediaInfo.dll



Le informazioni fornite dal plugin rappresentano un notevole contributo al riconoscimento dei fake, in particolare quelli della seconda categoria. Nella figura seguente è sintetizzato il concetto:

MediaInfo e Fake

L'archivio con estensione .iso era in realtà un video del tipo .avi, informazione fornita prontamente dal plugin dopo aver scaricato la parte iniziale. Non essendoci una giusta corrispondenza tra l'estensione e il reale formato del file, eMule suggerisce di rinominare il file inserendo la corretta estensione.



abel