Strumenti Utente

Strumenti Sito

Esporta PDF Esporta ODF News

it:guide:advanced:credit_system
Traduzioni di questa pagina:

Questa versione (2013/08/29 00:50) è stata Approvata da niphlod.La versione Precedentemente Approvata (2013/08/05 15:29) è disponibile.Diff

Crediti in eMule

Una delle caratteristiche che crea maggiormente confusione in eMule sono i crediti. Si pensa normalmente che questi diano vantaggi esagerati e per ottenerli si devono fare alcune operazioni che risultano assolutamente ininfluenti (se non dannose). In questa pagina si cercherà di fare chiarezza (oltre a dare un minimo di approfondimento).

Visto che è un argomento molto correlato (non ha senso parlare di crediti se non si parla della coda dei client in attesa) si parlerà anche della coda, quindi prima di proseguire leggete attentamente la guida alla Coda, QR, Punteggio e Crediti.

Il sistema dei crediti è attivo come impostazione predefinita, ma è possibile scegliere se attivarlo o meno dal pannello Opzioni → Opzioni Avanzate, alla voce Usa il sistema dei crediti (favorirai chi ti fa scaricare).

Nessun sistema di crediti attivo

Disattivando il sistema dei crediti, i client in coda saranno valutati solo per il tempo d'attesa. In sostanza il punteggio di un client in coda sarà dato da: .

Nota: Il punteggio totale è diviso per 100 poichè il rating base è proprio 100.
Quindi tanto più un client aspetta in coda, tanto più alta sarà la probabilità che questo ottenga uno slot di upload.

Sistema di crediti ufficiale

L'unica opzione del client ufficiale (almeno fino a maggio 2011). Questo sistema semplicemente modifica il rating assegnato al client in base ai dati trasferiti tra il nostro eMule ed il client remoto. In sostanza si simulano dei crediti economici, cosìcché se un client remoto ci invia più dati di quanti ne prende da noi, allora è creditore nei nostri confronti. Questo gli permette di avvantaggiarsi in qualche modo rispetto ai client senza crediti.


La formula per calcolare la variazione del rating è la seguente:
Ovvero si prende il minimo tra questi due valori (in megabyte, quindi il ”+2” è ”+2” megabyte).

Dove:
sono i byte ricevuti dal client remoto (received remote client)
sono i byte inviati al client remoto (sent …)

Tuttavia ci sono dei modificatori:

  1. se allora il rating sarà 100
  2. se e allora il rating sarà 1000 (il massimo)
  3. se il rating supera 1000, viene limitato a 1000, se scende sotto il valore 100 viene riportato a 100.

Poi il valore del rating sarà diviso per 100.

Precisazioni sul sistema dei crediti anti disinformazione

Queste precisazioni valgono per tutti i sistemi di credito sviluppati per eMule fino a maggio 2011 (tranne quando si sceglie di non usare alcun sistema di credito).

  • I crediti non durano per sempre:
    Se i client remoti non cancellano alcuni File di eMule, i vostri crediti saranno conservati per un tempo massimo di 5 mesi, per poi essere azzerati. Vuol dire che avete un tempo massimo di 5 mesi per riscuotere i vostri crediti, trascorsi i quali verrete trattati come un nuovo client appena entrato in coda.

  • I crediti non sono globali:
    I crediti, come dicevamo sopra, similmente ai crediti economici, sono validi tra due client. Uno riceve (e quindi è in debito) e l'altro invia (e quindi è in credito).
    Condividere molti file, salvo questi non siano utili a molte persone, è praticamente inutile ai fini del credito (non è assolutamente utile in generale se questi file sono validi e sono rari) poichè se questi non vengono richiesti da nessuno, non accumuleremo credito verso singoli client. Se invece vengono richiesti non è detto che i crediti che accumulerete possano essere consumati subito. Infatti deve accadere che voi richiediate un file a quei client presso i quali avete dei crediti, cosa che spesso non si verifica se non per file popolari.

  • Rapporto Up:Down:
    Solitamente si notano i vantaggi del credito quando si invia al network molto più di quanto si riceve.
    Un network peer to peer è fatto da client che inviano e ricevono dati, quindi è facile capire che il numero totale dei byte inviati non può superare il numero dei byte ricevuti. Un pochino come serbatoi d'acqua, non possiamo pensare che da un serbatoio esca più acqua di quanta ne immettiamo.
    Dunque se le vostre statistiche mostrano che voi avete scaricato più di quanto avete dato alla rete (il rapporto o ratio è 1:1 o 1:N con N>1 vedere figura seguente)
    Ratio
    allora con molta probabilità più che avere crediti sarete debitori verso alcuni client e non viceversa, dunque aspettatevi che la vostra velocità di download non sia così alta. Inoltre, come accennato nella pagina ottimizzare eMule un qualsiasi (qualsiasi, non solo eMule) network peer to peer di file sharing sopravvive se c'è gente che invia byte alla rete, quindi evitate di limitare troppo la vostra quantità di upload.

  • Conoscere i propri crediti: Non è possibile conoscere l'ammontare dei propri crediti in quanto non vengono memorizzati nel proprio PC, ma calcolati localmente dai client a cui abbiamo dato qualcosa. Inoltre, poiché non sono globali, il valore dei crediti cambia per ogni singolo client quindi anche conoscendoli non vi direbbero nulla di utile, perché varrebbero solo verso il singolo client e perché non avreste nessuna informazione sui crediti accumulati dagli altri client. In questo modo non è possibile sapere se siete più o meno “virtuosi” di altri client, e quindi non avete modo di determinare la vostra posizione nella coda di ciascuna fonte. Sarà quindi la singola fonte a calcolare il vostro punteggio e a fornirvi la posizione nella propria coda, cioè il QR.

Glossario

Slot di upload: Posto assegnato ad un client in coda per scaricare dal nostro eMule.
WaitingTime: Tempo d'attesa del client nella coda d'attesa del nostro eMule in secondi.
Rating: Valutazione del client in attesa nella coda del nostro eMule. Valore base: 100.
Score: Punteggio totale del client in coda.
FilePriority: Priorità data ad un file.


Riferimenti



pier4r